WWW.VICOLOSTRETTO.NET

Ciao marinaio...ora sei su questa spiaggia: benvenuto! Visita il Vicolo e passeggia insieme a noi.
Abbiamo molte storie da raccontarci. Librati in volo e segui il gabbiano.
E lascia che il vento corra, coronato di spuma.
(...e il vento soffiò, per l'intero giorno, portandosi via tutte le parole...)


New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

"Concerto Grosso-The seven seasons"ovvero il grande ritorno dei New Trolls

Last Update: 11/5/2011 3:10 AM
9/13/2007 11:27 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,354
Registered in: 8/11/2004
Location: GENOVA
Age: 63
Gender: Male
Guardiano del faro

Sante Gaiardoni
Vittorio De Scalzi e Nico Di Palo si sono riappacificati(per l'ennesima volta),con l'aiuto di Alfio Vitanza(ex batterista dei Latte e Miele)e da 3 baldi giovani(Francesco Bellia,Mauro Sposito e Andrea Maddalone)hanno inciso il terzo Concerto Grosso ovvero"The Seaven seasons",cioe' il piu' bel disco italiano attuale.

Tracklist:
1-The Knowledge
2-Dance with the rain
3-Future Joy
4-High Education
5-The seventh season
6-One magic night
7-Barocco'n roll
8-Intro and Canone
9-Testament of time
10-The Ray of white light
11-To love the land
12-The season of hope
13-Simply Angels
14-Ethix

Bonus track:So che ci sei(versione italiana di"Dance with the rain")
Edito da Aereostella/Edel,l'etichetta di Franz Di Cioccio.
Il disco e' uscito a giugno,ma vale veramente la pena ascoltarlo.

Il 27 settembre saranno alla Fnac di Verona,alle 18, ed il 30 a quella di Torino(ore 18)per uno showcase gratuito e poi sara' il caso di andarli a vedere in concerto(so che Walloz lo ha fatto, magari se ci ragguaglia).


"Aspettero'ancora qualche anno per sentirmi dire:sei grande!"
9/13/2007 3:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,836
Registered in: 8/8/2004
Gender: Male
Naufrago

Cavaliere di Pork
Conoscevo i New Trolls solo per alcune canzoni (e vi lascio immaginare quali !), ma un mio collega (sui 50 anni) continuava a parlarne bene ... "la mia giovinezza, il concerto grosso... loro si che erano all'avanguardia!" e mi disse che sarebbe andato, cosi` venerdi scorso, dopo cena, mi convinsi; presi la macchina e andai a Latisana. Lo spettacolo che mi ritrovai davanti era sorprendente: una piazza gremita all'inverosimile, tant'e` che non riuscii a trovare posto seduto, ma solo in piedi, ad una quindicina di metri dal palco, sulla destra.

All'inizio ero un po' scettico, perche` pensavo che avrebbero proposto solo canzonette melodiche, mentre invece mi stupirono subito cominciando sulle note del primo Concerto Grosso, che di fatto non ricordavo, ma avevo gia` sentito in passato. Suonarono quindi parecchi brani tratti dai loro primi lavori, sia anni 60, piu` leggeri, che anni 70, decisamente piu` roccheggianti, di quel rock che loro amano definire barocc'n'roll, un misto di musica classica ricreata con strumenti elettrici e contrapposta a robusti arrangiamenti progressive. Insomma, rimasi di stucco; dalle voci, soprattutto quella di Di Palo, ma anche le altre, quelle dei giovani chitarristi (nei cori alla Bee Gees) e del bassista (da solo), cosi` come rimasi colpito dal ritmo serrato tenuto senza una piega da Vitanza, che si e` cimentato anche in diversi interessanti assoli.

Insomma, davvero un bel concerto ed un bel repertorio ("Una miniera", "Visioni", "Davanti agli occhi miei"... alcuni dei brani che conoscevo ma non sapevo fossero loro!), impreziosito dai brani dell'ultimo CD, che mi sono affrettato a ... procurare gia` il giorno dopo. Ed e` gia` quasi una settimana che ho il CD nel caricatore, e non mi sono ancora stancato di ascoltarlo. Finalmente qualcosa di nuovo e di interessante si e` mosso nel tristo ed asfittico panorama musicale italiano. Secondo me un disco da avere, e, se possibile, un concerto da vedere e godere dalla prima all'ultima nota.

9/13/2007 10:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,950
Registered in: 9/28/2004
Gender: Male
Naufrago

Grazie, come sempre, per tutte le informazioni che ci date, cari Clopat e Walloz.
Appena possibile mi procurerò il disco. [SM=g27811] [SM=x520497]


"Solo una vita vissuta per gli altri è una vita degna di essere vissuta" (Albert Einstein)
9/14/2007 9:47 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 310
Registered in: 10/17/2004
Location: TORINO
Age: 54
Gender: Male
Naufrago
Anche se Di Palo e De Scalzi si sono riavvicinati, continua ad esistere un gruppo "New Trolls" parallelo ("Il mito dei New Trolls"). Recentemente questo gruppo si é esibito ad Asti e sul manifesto pubblicitario si potevano riconoscere Giorgio Usai, Ricky Belloni e (mi pare) anche Gianni Belleno.
9/14/2007 10:59 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,354
Registered in: 8/11/2004
Location: GENOVA
Age: 63
Gender: Male
Guardiano del faro

Sante Gaiardoni
"Il mito dei New Trolls"era il gruppo di cui faceva parte Nico Di Palo(comprendente anche Usai e Belloni),mentre"La storia dei New Trolls"era capeggiata da De Scalzi ed esisteva pure"Il cuore dei New Trolls"con Gianni Belleno(chissa' che fine avra' fatto D'Adamo?),insomma il gruppo ha avuto sempre una vita travagliata fra liti e riappacificazioni e stare ditro alla loro discografia(e ai componenti dei vari gruppi)non e' semplice.


"Aspettero'ancora qualche anno per sentirmi dire:sei grande!"
9/21/2007 11:02 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,836
Registered in: 8/8/2004
Gender: Male
Naufrago

Cavaliere di Pork
Non sapevo di tutti questi rimpasti, gruppi paralleli e chi piu` ne ha piu` ne metta, cosi` per saperne di piu` ho cercato su Wikipedia...

http://it.wikipedia.org/wiki/New_Trolls#Formazioni_secondarie_e_spin-off
9/21/2007 12:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,503
Registered in: 1/15/2005
Age: 55
Gender: Male
Guardiano del faro

Obababibba
per me è una canzona stupenda
ed il testo è splendido....

Quella carezza della sera...

[SM=x520557] [SM=x520517]


"Ma noi siamo in tre: io, Smith e Wesson"
Clint Eastwood
10/15/2007 8:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 869
Registered in: 10/3/2004
Gender: Male
Naufrago
Nanu nanu
Non ho ancora ascoltato il terzo concerto ma mi riprometto di farlo al più presto. Sono molto contento per la reviviscenza di questo pop italiano anni settanta che tanto abbiamo apprezzato. Probabilmente qualcuno avrà sentito del ritorno dei Delirium e, avendo ascoltato il doppio vinile, posso testimoniare che si tratta davvero di lavoro di grande qualità.
C'è da apprezzare anche il rientro degli Osanna e del Balletto di Bronzo, anche se nel caso dei primi c'è forse da stigmatizzare il fatto che Vairetti (almeno a me sembra così) abbia fatto forse troppe concessioni ai generi in voga in quest'ultimo periodo...
7/8/2009 11:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 869
Registered in: 10/3/2004
Gender: Male
Naufrago
Nanu nanu
L'ho finalmente ascoltato e ne ho tratto un giudizio molto positivo. Mi sono scontrato anche con gente che mette i "New Trolls", qualunque incarnazione essi abbiano, sullo stesso livello del "Rondò Veneziano". Ovviamente l'idea non è nuova e "Seven Seasons" non è certo la prima opera pop/rock ad essere ispirata alle sonorità del settecento veneziano, ma il "Rondò" non fa altro che orecchiare Vivaldi e riproporlo pari pari con l'aggiunta di una sezione ritmica moderna.
Poi mi fa piacere che questi Trolls, chiunque essi siano, siano tuttora in circolazione dopo anni ed anni di importante ed innovativa musica underground...
7/8/2009 7:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,354
Registered in: 8/11/2004
Location: GENOVA
Age: 63
Gender: Male
Guardiano del faro

Sante Gaiardoni
Il 13 luglio a Genova,al Porto Antico in concerto "La leggenda dei New Trolls",cioe' Vittorio De Scalzi,Nico Di Palo,Alfio Vitanza,Andrea Maddalone,Mauro Sposito e Francesco Bellia,bisognerebbe capire che differenza c'e' fra i New Trolls e La Leggenda dei New Trolls,la formazione sembrerebbe identica.
Domiix,hai ascoltato il bellissimo disco solista di De Scalzi,"Mandilli"(fazzoletti,in genovese),edito da Aereostella,che ricorda un po' il "Creuza de Ma"di De Andre'(ma ci sono anche riferimenti alla musica popolare britannica,balcanica e i trallaleri genovesi,c'e' anche una componente elettrica maggiore)?


"Aspettero'ancora qualche anno per sentirmi dire:sei grande!"
7/8/2009 8:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 869
Registered in: 10/3/2004
Gender: Male
Naufrago
Nanu nanu
Non ho ancora ascoltato questo disco, ma l'ho visto in bella mostra alla "Ricordi" di Torino un mesetto fa. Mi fai capire che è un'opera molto interessante, di grande vitalità, che dimostrerebbe ancora oggi l'importanza artistica di Vittorio De Scalzi non solo come componente dei "Trolls".
Per quanto riguarda "Mito", "Leggenda" et similia, è noto -ne ho avuto conferma parlandone con un manager di De Scalzi- che il nome "New Trolls" non si può più usare ma sarebbero ammissibili solo i richiami. Anche questi nuovi "New Trolls", parrebbero piuttosto un gruppo diverso denominato "New Trolls The Seven Seasons"...
11/5/2011 3:10 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,836
Registered in: 8/8/2004
Gender: Male
Naufrago

Cavaliere di Pork
Meglio tardi che mai, sono riuscito a recuperare, qualche settimana fa, questo splendido CD; è stato un piacere riascoltarlo a 4 anni dall'uscita (l'avevo infatti scaricato dal mulo in formato mp3, quando ancora mi davo da fare coi download) sull'impianto buono del salotto!

[SM=x520499]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:43 AM. : Printable | Mobile - © 2000-2021 www.freeforumzone.com